Sezione: In evidenza

Gratuito patrocinio. Liquidazione patrocinio a spese dello Stato

Gratuito patrocinio. Liquidazione patrocinio a spese dello Stato – Ministero della Giustizia – Art. 83 comma 3-bis, del d.P.R. n. 115 del 30 maggio 2002 – Indicazioni operative – Circolare del 10 gennaio 2018

Opposizione a cartella di pagamento e art. 615 c.p.c.

Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza del 22 settembre 2017 – – – Sanzione amministrativa – verbale di accertamento – notifica – cartella di pagamento – opposizione (qualificazione azione, termine di decadenza) – art. 615 c.p.c. // Qualificazione dell’azione da esercitarsi da parte del destinatario di una cartella di pagamento notificata dall’agente della riscossione per il pagamento di sanzioni amministrative relative a violazioni del codice della strada, quando l’interessato intenda dedurre che il verbale di accertamento dell’infrazione non gli sia stato notificato o sia stato notificato invalidamente ovvero oltre il termine di legge

Contratto di locazione di immobili, registrazione tardiva, sanatoria

Corte di Cassazione, Sez. Un. Civ., sentenza del 9 ottobre 2017 – – – Il contratto di locazione di immobili, quando sia nullo per (la sola) omessa registrazione, può comunque produrre i suoi effetti con decorrenza ex tunc, nel caso in cui la registrazione sia effettuata tardivamente / / Contratto di locazione uso non abitativo – contratto registrato a canone inferiore a quello indicato in separato accordo – nullità e (eventuale) sanatoria del contratto di locazione (ad uso abitativo e non)

Restituzione contributi Cassa Forense, la Cassazione dice No

Ancora la Suprema Corte sulla restituzione dei contributi: è la parola fine? – Corte di Cassazione n. 19981 del 10 agosto 2017

Avvocati, iscrizione alla gestione separata INPS

Avvocati, è scontro con l’Inps per l’iscrizione d’ufficio alla gestione separata

Cartella di pagamento non impugnata, termine prescrizione credito

Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza del 17 novembre 2016 – – Riscossione mediante ruolo – riscossione coattiva – cartella di pagamento – atto amministrativo – termine di prescrizione del credito:  no alla “ conversione “ del termine di prescrizione breve in quello ordinario

Società, cancellazione non comunicata, posizione processuale

Cassazione, sentenza n. 20141/2016 – – La cancellazione non comunicata stabilizza la posizione processuale. Il difensore continua a rappresentare la società estinta in relazione all’oggetto della procura conferita, come se l’evento non si fosse affatto verificato

Appello proposto dinanzi a giudice incompetente, traslatio iudicii

Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza del 14 settembre 2016 – – Impugnazione – appello proposto innanzi a giudice incompetente per territorio – appello proposto dinanzi a un giudice di grado diverso rispetto a quello dinanzi al quale avrebbe dovuto essere proposto il gravame – applicabilità “ traslatio iudicii “

LOCAZIONE. Affitti non registrati, no alla convalida

LOCAZIONE. Affitti non registrati, no alla convalida. Sono nulli e non possono essere sanati i contratti non dichiarati alle Entrate entro 30 giorni. Dal 1° gennaio di quest’anno i contratti di locazione …

Compensazione spese, solo con esplicita motivazione

Cassazione, Sez. VI Civ., ordinanza del 27 Aprile 2016 – –  Compensazione spese di giudizio – E’ errato compensare le spese processuali in mancanza di soccombenza reciproca o di “gravi ed eccezionali ragioni, esplicitamente indicate nella motivazione”

PCT. Atto depositato in via cartacea, è inesistente

Tribunale di Vasto, 15 aprile 2016 – – PCT.  È inesistente e dunque non sanabile l’atto depositato in via cartacea

Certificati anagrafici richiesti da studi legali, esenti da bollo

Bollo su quietanze e certificati: due casi meritevoli di esenzione / Agenzia delle Entrate / Nello specifico, la risoluzione 24/E ha stabilito che sono esenti dall’imposta di bollo (articolo 18, comma 1, del Dpr 115/2002) i certificati anagrafici richiesti dagli studi legali per la notifica di atti giudiziari in quanto funzionali al procedimento giurisdizionale

Locazione, canone superiore a quello del contratto registrato

Legge di stabilità 2016  (in materia di Locazione  e Condominio): nullità delle pattuizioni volte a determinare un importo del canone di locazione superiore a quello risultante dal contratto scritto e registrato; registrazione a carico del locatore nel termine perentorio di trenta giorni; comunicazione entro successivi 60 giorni dalla registrazione al conduttore ed all’amministratore del condominio, anche ai fini dell’ottemperanza agli obblighi di tenuta dell’anagrafe condominiale di cui all’articolo 1130 c.c.; possibilità per il conduttore di proporre, entro sei mesi dalla riconsegna dell’immobile, un’ azione di restituzione delle somme indebitamente versate. Ha precisato che “I riferimenti alla registrazione del contratto di cui alla presente legge non producono effetti se non vi è obbligo di registrazione del contratto stesso”

Amministratore, responsabilità per omessa rimozione pericolo

Cassazione, Sez. IV Penale, sentenza del 23 novembre 2015 – – Amministratore di condominio – caduta di parti del rivestimento della facciata dello stabile – danni a terzi – posizione di garanzia (dell’amministratore) ex art. 40, co. 2, cod. pen. – obbligo attivarsi per rimuovere situazioni di pericolo per l’incolumità di terzi – omissione intervento – responsabilità penale – sussiste

Procura ad litem, chi paga compenso all’avvocato

Cassazione, Sez. I Civ., sentenza del 18 novembre 2015 – – Procura alla lite – affidamento mandato di patrocinio – pagamento compenso professionale all’avvocato – obbligo a carico di chi ha affidato al legale il mandato di patrocinio, anche se richiesto e svolto nell’interesse di un terzo

Impugnazione, ricorso notificato senza alcune pagine

Cassazione, Sezione II Civile, ordinanza interlocutoria del 09 dicembre 2015 – – Impugnazione. Ricorso per cassazione notificato senza alcune pagine – Inammissibilità ? – Vizio sanabile? – La Sez. II ha rimesso gli atti al Primo Presidente per un intervento delle Sezioni Unite

Avvocato, insegnante solo di materie giuridiche

Cassazione, Sez. Un. Civ., sentenza del 28 ottobre 2015 – – Avvocato. Iscrizione all’albo – esercizio della professione di avvocato – legge n. 247 del 2012 – disciplina delle incompatibilità – attività di insegnante – eccezione solo per docenti di materie giuridiche

Locazione uso abitativo, registrazione canone inferiore

Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza del 17.09.2015  – –  Contratto di locazione uso abitativo con indicazione di canone fittizio –  simulazione – controdichiarazione con canone effettivo –  irrilevanza della forma adottata dalle parti – registrazione successiva del contratto contenente indicazione del canone realmente pattuito e realmente versato dal conduttore – conseguenze

Locazione, mancanza forma scritta, conseguenze

Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza del 17 settembre 2015 – – Locazione ad uso abitativo.   Per la stipula di  validi contratti  di locazione, è necessaria la forma scritta, significa  a contrario  affermare che il contratto di locazione privo di tale requisito  è  invalido   (i.e., nullo)

Notifica sentenza in mancanza di elezione domicilio

Cassazione, Sez. I, sentenza n. 17400, 01.09.2015 – Attività forense fuori del circondario di assegnazione dell’avvocato. Mancata elezione domicilio, notifica sentenza presso cancelleria, decorrenza termine breve per impugnazione. Domiciliazione ex lege presso la cancelleria soltanto ove il difensore non abbia indicato l’indirizzo di posta elettronica certificata comunicato al proprio ordine