Sezione: Penale

Art. 516 cpp, illegittimità costituzionale parziale (art. 444 cpp)

Corte Costituzionale, sentenza del  17 luglio 2017 – – –  Art. 516 del codice di procedura penale – Illegittimità costituzionale nella parte in cui non prevede la facoltà  dell’imputato di richiedere al giudice del dibattimento l’applicazione di pena, a norma dell’art. 444 c.p.p., relativamente al fatto diverso emerso nel corso dell’istruzione dibattimentale, che forma oggetto di nuova contestazione

Disturbo della quiete pubblica

Cassazione, Penale, Sez. 3, sentenza 14 febbraio 2017 – – – Urlare di notte è reato – Nessuna depenalizzazione del reato di disturbo della quiete pubblica

Circostanze aggravanti, futili motivi

Tribunale Nola, Coll C, sentenza 26 ottobre 2016 – – – Circostanze aggravanti, futili motivi. La circostanza aggravante dei futili motivi, sussiste ove la determinazione criminosa sia stata indotta da …

Lesioni gravissime, sfregio permanente

Tribunale Nola, Coll. A,  sentenza 27 settembre 2016 – – – Lesioni gravissime: sfregio permanente – caratteristiche 

Dibattimento: acquisizione sentenze irrevocabili

Tribunale Nola, Coll. A, sentenza 27 settembre 2016 – – – Dibattimento: acquisizione sentenze irrevocabili – valutazione – limiti e criteri

Estorsione aggravata

Tribunale Nola, Coll. B, sentenza 6 luglio 2016 – – Il delitto di estorsione aggravata è configurabile nel caso in cui l’agente al fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, faccia uso

Associazione per delinquere

Tribunale Nola, Coll. C, sentenza 7 luglio 2016 – – Associazione per delinquere: caratteristiche – indici indicativi della sussistenza del vincolo associativo / E’ sicuramente noto che tra gli indici indicativi della sussistenza del delitto di cui all’art. 416 c.p. rientrano la formazione e la permanenza di un vincolo associativo continuativo a fine criminoso

Letture, decesso querelante, acquisizione denuncia

Tribunale Nola, Coll. B, sentenza 28 giugno 2016 – – Letture dibattimentali: decesso querelante – acquisizione denuncia – previsione

Dichiarazioni mendaci

Tribunale Nola, sentenza 8 novembre 2016 – – Dichiarazioni mendaci –  La falsa dichiarazione di essere imprenditore agricolo professionale, status a cui la legge subordina benefici fiscali

Pignoramento autoveicoli, mancata consegna del bene all’IVG

Cassazione Penale, sentenza  del 22.04.2016 – – Pignoramento di autoveicoli – mancata consegna del bene all’ I.V.G. – conseguenze penali per il debitore – sequestro del veicolo in quanto corpo di reato

Riciclaggio, differenza con il reato di ricettazione

Tribunale Nola, Coll. D, sentenza del 12 settembre 2016 – – Riciclaggio: elementi costitutivi – differenza con il reato di ricettazione. Il delitto di riciclaggio si distingue da quello di ricettazione in relazione all’elemento materiale …

Dichiarazioni mendaci, autodichiarazione

Tribunale Nola, sentenza 8 novembre 2016 – – Dichiarazioni mendaci: autodichiarazione – natura – elementi costitutivi / Le norme in materia di documentazione amministrativa inglobate nel T.U. approvato con DPR 445/2000, prevedono all’art. 46 che sono comprovate con dichiarazioni anche contestuali all’istanza, …

Istigazione alla corruzione, serietà dell’offerta

Tribunale Nola, Coll. A, sentenza 13 settembre 2016 – – Istigazione alla corruzione: offerta – idoneità – giudizio – serietà dell’offerta – criteri di valutazione

Avvocato ammalato, udienza rinviata

Cassazione, Sez. Un. Pen. 3 ottobre 2016 – – Avvocato ammalato, l’udienza va rinviata. Quando il difensore dell’imputato è malato, il giudice deve rinviare l’udienza come richiesto anche se l’avvocato non nomina un sostituto processuale né spiega le ragioni dell’omissione

Cassazione, una circolare boccia le sentenze-fiume

Il vademecum. Dal presidente Canzio gli input su come sfoltire le 107mila pendenze.

Abuso di ufficio e delibere del Consiglio comunale

Tribunale Avellino, sentenza 17 giugno 2016 – – Abuso di ufficio: delibere  del Consiglio comunale – approvazione Piano Regolatore Generale – dovere astensione dei consiglieri – esclusione – approvazione piano regolatore generale – pubblico amministratore – dovere di astensione – previsione – casi

Sospensione procedimento con messa alla prova e aggravanti

Cassazione, Sez. Un. Pen., sentenza 31.3 – 01.09.2016 – – Sospensione procedimento con messa alla prova e aggravanti. “Se, nella determinazione del limite edittale fissato dall’art. 168 bis, primo comma cod. pen., ai fini dell’applicabilità della disciplina della sospensione del procedimento con messa alla prova, debba tenersi conto delle circostanze aggravanti per le quali la legge prevede una pena di specie diversa da quella ordinaria del reato e di quelle ad effetto speciale”.

Indagini preliminari, avviso conclusioni. Udienza preliminare

Tribunale Nola, ordinanza del 20 gennaio 2016 – – Avviso di conclusione delle indagini preliminari: data e luogo del fatto – necessità / Udienza preliminare: presentazione della richiesta del P.M. – requisiti – nullità

Udienza preliminare: proscioglimento, evidenza della prova

Tribunale Nola, sentenza 15 settembre 2015 – – Udienza preliminare: proscioglimento, evidenza della prova, evoluzione normativa, spaccio stupefacenti, citazione diretta a giudizio

Ergastolo, isolamento diurno

Tribunale Nola, sentenza 25 giugno 2015 – – L’art. 72 c. 2 cp, prevede che possa essere irrogata la pena dell’ergastolo con isolamento diurno quando un delitto che importa la pena dell’ergastolo concorre con uno o più delitti che importano pene temporanee per un tempo complessivo superiore a …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi