Sezione: Penale

Motivazione della sentenza di secondo grado

Corte Appello Napoli, Sez. VI, sentenza del 13 febbraio 2017 – – – Sentenza: motivazione della sentenza di secondo grado – redazione – criterio. (art. 605 cpp)

Furto con destrezza, temporanea distrazione della persona offesa

Corte di Cassazione,  Sezioni Unite sentenza del  12 luglio 2017 – – – Furto con destrezza – situazione di temporanea distrazione della persona offesa – circostanza aggravante – insussistenza

Querela: intervenuta remissione – accettazione tacita

Tribunale Nola, sentenza del 7 giugno 2017 – – – Querela: intervenuta remissione – accettazione tacita – condizioni. (art. 155 c.p.) // La mancata comparizione in udienza del …

Valutazione della prova: dichiarazioni rese dalla parte offesa

Corte Appello Napoli, Sez. VI Penale, sentenza del 13 febbraio 2017 – – – Valutazione della prova: dichiarazioni rese dalla parte offesa, a sua volta denunciata per calunnia – utilizzabilità – criteri e limiti

Ricettazione: elemento costitutivo, tenuità del fatto

Corte Appello Napoli, Sez. VII, sentenza 21 ottobre 2016 – – – Ricettazione – elemento oggettivo – caratteristiche profilo soggettivo – elemento costitutivo e caratteristiche – valore del bene – tenuità del fatto – criteri di individuazione

Prescrizione: data di commissione del reato – onere a carico dell’accusa

Tribunale di Nola, Penale, sentenza  del 30 maggio 2017 – – – Prescrizione: data di commissione del reato – onere a carico dell’accusa // In tema di prescrizione, l’onere di provare con precisione la data di commissione del reato non grava sull’imputato

Depenalizzazioni: statuizioni civili – revoca – condizioni

Tribunale Napoli, sentenza del 16 gennaio 2017 – – – Depenalizzazioni: statuizioni civili – revoca – condizioni // In caso di sentenza di condanna relativa a un reato successivamente abrogato e qualificato come illecito civile, sottoposto a sanzione pecuniaria civile …

Querela, qualificazione giuridica del fatto

Corte Appello Napoli, Sez. VI Penale, sentenza del 13 febbraio 2017 – – – Querela: qualificazione giuridica del fatto ed individuazione esatta dall’autore del reato

Interrogatorio di garanzia, omesso avviso ai difensori di fiducia

Tribunale di Nola, ordinanza del 21 giugno 2017 – – – Interrogatorio di garanzia – omesso avviso ad uno dei due difensori di fiducia. Qualora l’imputato sia assistito da due difensori di fiducia entrambi devono essere posti in grado di esercitare il proprio mandato con pienezza di autonomia e secondo la personale, specifica esperienza professionale

Sicurezza sul lavoro: infortunio, responsabilità, reato presupposto

Tribunale di Fermo, sentenza del 28 febbraio 2017 – – – Sicurezza sul lavoro: mancata osservanza delle norme di sicurezza – infortunio – lesioni gravi – responsabilità penale – mancanza vantaggio economico per il datore di lavoro – reato presupposto – insussistenza

Appello penale, specificità ragioni di diritto e di fatto

Corte Appello Napoli, Sez. VI, sentenza del 13 febbraio 2017 – – – Procedura penale. Impugnazioni: motivi di appello – specificità delle ragioni di diritto e di fatto

Dibattimento, prove: deposito lista testi, prova diretta e contraria

Tribunale Nola, ordinanza 20 giugno 2017 – – – Dibattimento, prove: deposito lista testi, prova diretta e contraria, termini, limiti e condizioni

Accesso abusivo sistema informatico o telematico protetto, pubblico ufficiale

Cassazione, Sez. Un. Pen., sentenza del 08 settembre 2017 – – – Accesso abusivo a sistema informatico o telematico protetto – pubblico ufficiale  –  incaricato di un pubblico servizio – delitto previsto dall’art. 615-ter, co. 2, n. 1, c.p.

Art. 516 cpp, illegittimità costituzionale parziale (art. 444 cpp)

Corte Costituzionale, sentenza del  17 luglio 2017 – – –  Art. 516 del codice di procedura penale – Illegittimità costituzionale nella parte in cui non prevede la facoltà  dell’imputato di richiedere al giudice del dibattimento l’applicazione di pena, a norma dell’art. 444 c.p.p., relativamente al fatto diverso emerso nel corso dell’istruzione dibattimentale, che forma oggetto di nuova contestazione

Disturbo della quiete pubblica

Cassazione, Penale, Sez. 3, sentenza 14 febbraio 2017 – – – Urlare di notte è reato – Nessuna depenalizzazione del reato di disturbo della quiete pubblica

Circostanze aggravanti, futili motivi

Tribunale Nola, Coll C, sentenza 26 ottobre 2016 – – – Circostanze aggravanti, futili motivi. La circostanza aggravante dei futili motivi, sussiste ove la determinazione criminosa sia stata indotta da …

Lesioni gravissime, sfregio permanente

Tribunale Nola, Coll. A,  sentenza 27 settembre 2016 – – – Lesioni gravissime: sfregio permanente – caratteristiche 

Dibattimento: acquisizione sentenze irrevocabili

Tribunale Nola, Coll. A, sentenza 27 settembre 2016 – – – Dibattimento: acquisizione sentenze irrevocabili – valutazione – limiti e criteri

Estorsione aggravata

Tribunale Nola, Coll. B, sentenza 6 luglio 2016 – – Il delitto di estorsione aggravata è configurabile nel caso in cui l’agente al fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, faccia uso

Associazione per delinquere

Tribunale Nola, Coll. C, sentenza 7 luglio 2016 – – Associazione per delinquere: caratteristiche – indici indicativi della sussistenza del vincolo associativo / E’ sicuramente noto che tra gli indici indicativi della sussistenza del delitto di cui all’art. 416 c.p. rientrano la formazione e la permanenza di un vincolo associativo continuativo a fine criminoso

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi