Composizione crisi da sovraindebitamento, nomina di OCC

Tribunale di Napoli Nord, ordinanza del 01.10.2018 – – – Composizione crisi da sovraindebitamento – istanza di nomina di OCC di cui all’art. 15 co. 9 L.3/12 – rigetto – interpretazione della Corte di Cassazione (ordinanza 19740/17)

giustizia-www-iussit-com

COMPOSIZIONE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO
ISTANZA DI NOMINA DI OCC DI CUI ALL’ART. 15 CO. 9 L.3/12 – RIGETTO – INTERPRETAZIONE DELLA CORTE DI CASSAZIONE (ORDINANZA 19740/17) 
(artt. 1 e ss. D.Lgs. 54/18)

Tribunale di Napoli Nord, dott. Giovanni Di Giorgio
ordinanza del 01.10.2018

 

Il Tribunale di Napoli Nord, con l’ordinanza sopra indicata, ritenuto di seguire l’interpretazione della Corte di Cassazione, la quale ha affermato con ordinanza 19740/17 che: “Nel quadro della disciplina dei procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento e di liquidazione del patrimonio di cui alla L. 27 gennaio 2012, n.3 art 6 e ss. l’organismo di composizione della crisi disciplinato dall’art. 15 assume un ruolo centrale, che si connota non solo per i profili di indipendenza e professionalità necessari agli adempimenti contemplati, ma anche per l’evidente carattere di specializzazione giudicata necessria dal legislatore, desumibile dal rilievo che la norma ha previsto l’istituzione di organismi stabili destinati ad essere iscritti in un apposito registro. Tale previsione rimarrebbe gravemente menomata se si ammettesse l’affidamento ….
continua a leggere > Tribunale di Napoli Nord 1.10.2018 Crisi da sovraindebitamento. Nomina di OCC

.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi