Diritto degli ascendenti a mantenere rapporti con nipoti minorenni

Una novità normativa: il diritto degli ascendenti a mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni   [D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154]


 

(fonte: http://newsletter.cassaforense.it)

Una novità normativa: il diritto degli ascendenti a mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni
di Cecilia Barilli

.
Con il D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154 (pubblicato in G.U. 8 gennaio 2014, n. 5 e in vigore dal 7 febbraio 2014) si è compiuta la riforma della filiazione, avviata con la L. 10 dicembre 2012, n. 219. Lo scopo principale della riforma risiede nell’eliminare ogni discriminazione tra figli, siano questi nati nel matrimonio, o fuori di esso. La riforma, peraltro, ha inciso anche su ulteriori profili della filiazione.

Proprio uno di questi profili ulteriori è riguardato dalla norma che qui sto per prendere in specifica considerazione. Il riferimento, in particolare, è all’art. 317-bis c.c., completamente modificato dall’art. 42, D. Lgs. 154/2013.
Nel rinnovato art. 317-bis c.c. si prevede, al primo comma, il “diritto” degli ascendenti di […] continua a leggere >>>

* * * * *

DECRETO LEGISLATIVO 28 dicembre 2013, n. 154
Revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione, a norma dell’articolo 2 della legge 10 dicembre 2012, n. 219. (14G00001) (GU n.5 del 8-1-2014 )
note: Entrata in vigore del provvedimento: 07/02/2014

Per leggere il testo integrale  cliccare qui >>>

.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi