Famiglia, unione di fatto, ammissione al gratuito patrocinio

CASSAZIONE, Sez. I Civ., sentenza 20 giugno 2013 – – UNIONE DI FATTO – AMMISSIONE AL GRATUITO PATROCINIO


 giustizia-www-iussit-com
Famiglia

UNIONE DI FATTO
AMMISSIONE AL GRATUITO PATROCINIO

[Cassazione, Sez. I Civ., Presidente M. G. Luccioli, Relatore  M. R. San Giorgio, sentenza 20 giugno 2013, n. 15481]

(fonte: www.cortedicassazione.it)

FAMIGLIA – UNIONE DI FATTO – VIOLAZIONE OBBLIGHI FAMIILIARI – CONFIGURABILITA’ – RISARCIMENTO DEI DANNI – AMMISSIONE AL PATROCINIO A CARICO DELLO STATO – AMMISSIBILITA’

La violazione degli obblighi familiari è configurabile anche nell’ipotesi di persone unite dal solo vincolo more uxorio e, pertanto, ricorrendone i presupposti, il convivente che chieda il risarcimento dei danni conseguenti può essere ammesso al patrocinio legale a carico dello Stato.

.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi