Pignoramento autoveicoli, mancata consegna del bene all’IVG

Cassazione Penale, sentenza  del 22.04.2016 – – Pignoramento di autoveicoli – mancata consegna del bene all’ I.V.G. – conseguenze penali per il debitore – sequestro del veicolo in quanto corpo di reato


giustizia-www-iussit-com

CASSAZIONE PENALE Sentenza N° 19412 Anno 2016
Pres. Conti Giovanni, Rel. Criscuolo Anna
Udienza del 22/04/2016

 

PIGNORAMENTO DI AUTOVEICOLI – MANCATA CONSEGNA DEL BENE ALL’ I.V.G. – CONSEGUENZE PENALI PER IL DEBITORE – SEQUESTRO DEL VEICOLO IN QUANTO CORPO DI REATO

 

Integra la fattispecie di reato di cui all’art. 388 c.p. il contegno del debitore esecutato che non ottempera all’intimazione rivoltagli dall’Ufficiale Giudiziario di consegnare entro 10 gg. i beni pignorati, ex art. 521 bis c.p.c., all’ I.V.G..

Trattandosi di reato di mera condotta il momento consumativo coincide con la compiuta realizzazione della condotta omissiva da parte del custode-debitore.

Il concorso tra l’ipotesi di reato di cui all’art. 388 c.p. e l’art. 214 C.d. S. è solo apparente non sussistendo il rapporto di specialità tra norme che giustifica l’operatività dell’art. 9 della legge 689/81.

 

Testo (pdf)
Pignoramento autoveicoli Cass. 22.4.2016
.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi