Sanabile la notifica della cartella tramite operatore postale privato

Sanabile la notifica della cartella tramite operatore postale privato – Cassazione 2017


 

Sanabile la notifica della cartella tramite operatore postale privato

Intanto non si ferma il processo di liberalizzazione del servizio che, in base all’ultima legge di bilancio, potrà essere erogato da agenti con specifica licenza individuale

di  Massimo Cancedda

Non può essere dichiarata giuridicamente inesistente la notificazione di una cartella di pagamento che sia stata eseguita a mezzo raccomandata di operatore privato anziché tramite il fornitore del servizio postale universale quando l’atto sia stato tempestivamente impugnato dal destinatario.

Così ha concluso la suprema Corte, con l’ordinanza n. 29996/2017, che ha applicato alla fattispecie il consolidato principio secondo il quale, poiché la notifica è mera condizione di efficacia e non elemento costitutivo dell’atto amministrativo tributario, il vizio di nullità ovvero di inesistenza della stessa è irrilevante ove l’atto abbia raggiunto lo scopo. […] continua a leggere>>

-Fonte: http://www.fiscooggi.it – pubblicato Lunedì 22 Gennaio 2018

.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi