Sospensione feriale termini: riprendono attività

Sospensione feriale dei termini: riprendono le attività processuali


 

 

Sospensione feriale dei termini:
riprendono le attività processuali

Da martedì 1 settembre si riavviano le procedure della giustizia tributaria, che da quest’anno si sono fermate per un periodo più breve, trentuno giorni: dal 1° al 31 agosto
Vacanze in dirittura d’arrivo per tutti i processi, anche quelli tributari. La pausa è valsa per ogni grado di giudizio, dal primo alla Cassazione, e ha determinato un allungamento delle scadenze entro le quali le parti possono procedere al deposito di ricorsi e documenti. Il periodo di sospensione non ha riguardato, invece, le notifiche di avvisi di accertamento e di cartelle di pagamento da parte dell’Agenzia delle Entrate e di Equitalia e ogni altro termine relativo alla fase che precede quella contenziosa.
Dunque, dopo la sospensione dei termini processuali (da quest’anno ridotti da 46 a 31 giorni, così come determinato dall’articolo 16 del Dl 132/2014), a partire dal 1° settembre si rimette in moto la macchina della giustizia.

Come interviene il periodo di sospensione
I termini interessati dalla sospensione sono quelli per:

[…] continua a leggere>>

Lilia Chini – pubblicato Mercoledì 26 Agosto 2015
(Fonte : www.fiscooggi.it)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi