Sospensione procedimento con messa alla prova e aggravanti

Cassazione, Sez. Un. Pen., sentenza 31.3 – 01.09.2016 – – Sospensione procedimento con messa alla prova e aggravanti. “Se, nella determinazione del limite edittale fissato dall’art. 168 bis, primo comma cod. pen., ai fini dell’applicabilità della disciplina della sospensione del procedimento con messa alla prova, debba tenersi conto delle circostanze aggravanti per le quali la legge prevede una pena di specie diversa da quella ordinaria del reato e di quelle ad effetto speciale”.


 

 

 

CASSAZIONE, SEZ. UN. PEN., sentenza n. 36272, depositata il 01 settembre 2016

 

Nella Sentenza

(omissis)
La questione rimessa all’esame delle Sezioni Unite può essere riassunta nei termini che seguono:
“Se, nella determinazione del limite edittale fissato dall’art. 168 bis, primo comma cod. pen., ai fini dell’applicabilità della disciplina della sospensione del procedimento con messa alla prova, debba tenersi conto delle circostanze aggravanti per le quali la legge prevede una pena di specie diversa da quella ordinaria del reato e di quelle ad effetto speciale”.

(omissis)
In conclusione, con riferimento al quesito posto dall’ordinanza di rimessione, deve affermarsi il seguente principio di diritto:
“Ai fini dell’individuazione dei reati ai quali è astrattamente applicabile la disciplina dell’istituto della sospensione con messa alla prova, il richiamo contenuto nell’art. 168 bis cod. pen. alla pena edittale detentiva non superiore nel massimo a quattro anni va riferito alla pena massima prevista per la fattispecie base, non assumendo a tal fine alcun rilievo le circostanze aggravanti, comprese le circostanze ad effetto speciale e quelle per cui la legge stabilisce una pena di specie diversa da quella ordinaria del reato”.

.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi