Sezione: liquidazione spese

Spese ctu, gratuito patrocinio, illegittimità costituzionale

Corte Costituzionale, sentenza  del 1 ottobre 2019 – – – Spese ctu – gratuito patrocinio – patrocinio a spese dello Stato – spese di giustizia   /// lo Stato deve anticipare i compensi /// Illegittimità costituzionale art. 131, co. 3, del DPR. 30 maggio 2002, n. 115

Gratuito patrocinio, istanza liquidazione compenso avvocato

Corte di Cassazione, Sez. II Civile, sentenza del 9 settembre 2019 – – – Gratuito patrocinio – patrocinio a spese dello Stato – istanza di liquidazione compenso avvocato presentata dopo giudizio di merito

Compensazione spese di giudizio

Tribunale Nola, sentenza del  5 dicembre 2016 – – – – Compensazione spese di giudizio – potere  del giudice  – limiti (art. 92 cpc)

Gratuito patrocinio, liquidazione onorario al difensore

Tribunale di PAOLA, Sez. Civile, decreto del 14 ottobre 2016 – – Gratuito Patrocinio – liquidazione dell’onorario e delle spese spettanti al difensore di parte ammessa al patrocinio a spese dello Stato – presentazione istanza – termine – art. 83, comma 3-bis, D.P.R. n. 115/2002 (introdotto dall’art. 1, comma 783, l. n. 208/2015) – interpretazione – applicazione // E’  ammissibile la presentazione dell’istanza di liquidazione del compenso spettante al difensore patrocinante anche successivamente all’udienza di precisazione delle conclusioni.

Liquidazione spese di giustizia, Fatturazione elettronica

Fattura elettronica.  “Liquidazione Spese di Giustizia – Servizi Online” – SIAMM  (AVVOCATI, GOT, VPO, PERITI, CUSTODI ed ALTRI PROFESSIONISTI).  Tribunale di Nola, Istruzioni Operative

Compenso avvocato, ingiunzione, opposizione, impugnazione

Cassazione civile, Sez. VI,  14 giugno 2016 – –  Avvocato e procuratore – Onorari – Procedimento di liquidazione – Ingiunzione – Opposizione – Celebrazione del giudizio nelle forme ordinarie – Contestazione dell'”an”  …

Dispositivo e motivazioni diversi? Prevalgono le motivazioni

Quando il dispositivo di una sentenza contrasta con le sue motivazioni, sono quest’ultime a prevalere. Il verdetto finale non può essere diverso dal ragionamento seguito dal giudice

Compensazione spese, solo con esplicita motivazione

Cassazione, Sez. VI Civ., ordinanza del 27 Aprile 2016 – –  Compensazione spese di giudizio – E’ errato compensare le spese processuali in mancanza di soccombenza reciproca o di “gravi ed eccezionali ragioni, esplicitamente indicate nella motivazione”

Onorari nelle controversie sulle multe

Cassazione, sentenza del 5 maggio 2016 – – Avvocati. Liquidazione spese // Legali, niente tetto agli onorari nelle controversie sulle multe. Il tetto per spese, competenze e onorari dei difensori nelle cause davanti al giudice di pace, introdotto dal decreto Salva Italia non opera nelle controversie di …

Gratuito patrocinio, termine presentazione richiesta compenso

Gratuito Patrocinio. La legge di Stabilità 2016 (N. 208/2015), tra le modifiche introdotte in materia di Patrocinio a spese dello Stato, al comma 783 dell’unico Articolo ha stabilito: “Il decreto di pagamento è emesso dal giudice contestualmente alla pronuncia del provvedimento che chiude la fase cui si riferisce la relativa richiesta”

Patrocinio a spese dello Stato, in civile e penale

Corte Costituzionale, sentenza del 19 novembre 2015 – – Gratuito patrocinio per i non abbienti – Limiti di reddito – Regime differenziato per i giudizi civili e penali – Il legislatore, con la normativa vigente in materia, ha voluto privilegiare le esigenze di tutela connesse all’esercizio della giurisdizione penale – La liquidazione degli onorari e dei compensi nel processo civile e nel processo penale 

Rimborso forfettario, riconosciuto solo se richiesto

Cassazione, sentenza del 27 agosto 2015 – – – Liquidazione spese giudiziali a carico del soccombente – rimborso forfettario per spese generali previsto dalla tariffa professionale – apposita domanda – necessità

Determinazione valore lite, rimessa al giudice, quando

Cassazione, Sez. II Civ., sentenza del 14 luglio 2015 – – Al giudice la possibilità di determinare il valore della lite secondo la propria discrezionalità ove l’applicazione dei criteri sanciti nel codice di rito …

Frazionamento tutela giudiziale, abuso processo

[Cassazione Civ., Sez. VI , 24 aprile 2015] La condotta di chi, a fronte di posizioni comuni, frazioni successivamente la tutela giudiziale, ad esempio proponendo distinti ricorsi, …

Spese di registrazione sentenza: D.I., opposizione, rigetto

[Giudice di Pace di Salerno, sentenza del 11 maggio 2015] Spese di registrazione sentenza non pagate dalla compagnia di assicurazione nonostante l’invito – decreto ingiuntivo – opposizione – rigetto – condanna alle spese con aumento del 33% per manifesta infondatezza dell’opposizione

Impugnativa delibera assemblea, caso di annullabilità, caso di nullità

Tribunale di Napoli, sentenza del 26 febbraio 2015 – – – Condominio. Impugnativa delibera assemblea – caso di annullabilità – prova tempestività – necessità – mancanza – inammissibilità – caso di nullità – delibera riguardante singoli condomini …

Opposizione decreto ingiuntivo Manutenzione ascensore, clausola penale

[Tribunale di Napoli, sentenza del 12 marzo 2015] Condominio. Opposizione a decreto ingiuntivo – contratto di manutenzione ascensore – qualificazione – appalto di servizi – recesso – clausola penale prevista dal contratto – disapplicazione – norme relative a diritti del consumatore – non applicabilità …

Phishing: misure sicurezza obsolete, responsabilità operatore bancario

Giudice di Pace di Acerra, sentenza del 19 aprile 2014 – –  Phishing: misure di sicurezza obsolete, responsabilità dell’operatore bancario – Violazione del diritto alla riservatezza …

Pagamento compensi: decorrenza interessi spettanti all’avvocato

Cassazione, sentenza del 24 ottobre 2014 – – –  Il cliente non è in mora prima dell’ordinanza di liquidazione del compenso dell’avvocato

Determinazione onorario avvocato, valore effettivo della controversia

[Cassazione, sentenza del 25 settembre 2014] Circa le modalità di determinazione dell’onorario dell’avvocato, il giudice deve rapportarsi al valore effettivo della controversia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi