Sezione: mandato ad litem

Compenso all’avvocato domiciliatario, chi è l’obbligato?

Cassazione, Sez. II, Civile, sentenza del 30 settembre 2016 – – Mandato ad litem – procura – nomina domiciliatario – individuazione di chi è obbligato (la parte o l’avvocato che ha contattato il collega del foro della causa) a corrispondere il compenso al domiciliatario

Procura, idonea per chiamata in garanzia c.d. impropria

Cassazione, Sez. Un. Civ., sentenza del 14 marzo 2016 – – Procura ad litem conferita al difensore – con ogni facoltà – chiamata in causa del terzo – è idonea a proporre l’azione di garanzia c.d. impropria / i poteri del difensore discendono direttamente dalla legge, la procura valendo solamente a realizzare la scelta e la designazione dell’avvocato e a far emergere la relativa (più o meno ampia) eventuale limitazione in base alla volontà della parte …

Difetto di rappresentanza, sanatoria in grado di impugnazione

Cassazione, Sez. Un. Civ., sentenza del 4 marzo 2016  – –  Difetto di rappresentanza – rilievo d’ufficio – eccezione della parte – sanatoria in grado di impugnazione – ammissibilità – prova della rappresentanza – onere della parte –  questione relativa al giudicato implicito

Procura. Incarico prematuro, per la Cassazione è inaccettabile

Cassazione, sentenza del 15 gennaio 2016 – – Procura ad litem per il giudizio di cassazione // È inammissibile il ricorso in Cassazione per difetto di procura, se questa non è specificamente rilasciata dopo la pubblicazione della sentenza della Commissione tributaria regionale

Email fa prova del mandato

Cassazione, sentenza – – L’email fa prova del mandato. Legali, non serve necessariamente la forma scritta (Italia Oggi Sette)

Procura, avvocato diverso da chi autentica firma mandato

Cassazione, Sez. I Civile, ordinanza del 21 gennaio 2016 — Procura ad litem – atto firmato da avvocato indicato nell’epigrafe, diverso da quello a cui era stato conferito mandato nella procura – mancanza di valida procura ? Richiesto intervento delle Sezioni Unite

Compenso avvocato, prescrizione in caso di morte cliente

Cassazione,Sez. II, Civ., sentenza del 23 settembre 2015 – – Compenso avvocato (onorario, competenze professionali), prescrizione in caso di morte cliente / La prescrizione del diritto dell’avvocato al pagamento dell’onorario decorre dal momento in cui, per qualsiasi causa, cessi il rapporto col cliente, ivi compresa la morte di quest’ultimo

Procura ad litem, chi paga compenso all’avvocato

Cassazione, Sez. I Civ., sentenza del 18 novembre 2015 – – Procura alla lite – affidamento mandato di patrocinio – pagamento compenso professionale all’avvocato – obbligo a carico di chi ha affidato al legale il mandato di patrocinio, anche se richiesto e svolto nell’interesse di un terzo

Procura: difetto, mancanza, invito a produrre atto mancante

[Cassazione, Sez. III  Civile, sentenza n. 19169 dell’11 settembre 2014] Procura speciale a margine ricorso per Cassazione – tenore letterale – sua validità  // mancata impugnazione difetto di procura – non può costituire giudicato interno  // procura a margine atto di precetto non prodotta nel giudizio di appello – obbligo del giudice di invito a produrre atto mancante 

Morte, perdita capacità della parte, ultrattività mandato

Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza del 4 luglio 2014 – –  Morte o perdita di capacità della parte costituita a mezzo di procuratore – Ultrattività del mandato – Condizioni – Limiti – Responsabilità dell’avvocato

DELEGA scritta non più necessaria per sostituire collega in udienza

Art. 14 Legge 31 dicembre 2012, n. 247- Riforma forense

Procura alle liti

News (giurisprudenza ed altro)

Notifica a procuratore della parte defunta, ricorso per cassazione

Cassazione, Sez. II Civ., ordinanza interlocutoria del 30 aprile 2013 – – RICORSO PER CASSAZIONE, notificato al procuratore della parte defunta –  Difetto vocatio in ius

Difetto di procura, vizio rappresentanza, sanatoria, ratifica

CASSAZIONE CIVILE, SEZ. II,  sentenza 11 luglio 2012 – – Difetto di procura – Vizio della rappresentanza – Sanatoria – Art. 182 c.p.c. – Anche mediante ratifica – Sussiste

Procura alla lite, querela di falso, proponibilità

CASSAZIONE, Sez. III Civ.,  ordinanza interlocutoria del 17 maggio 2012 – – Procedimento civile – procura alla lite – autografia – querela di falso – proponibilità – questione – rimessione alle Sezioni Unite

Procura alle liti

Procura alle liti. Difetto di rappresentanza, di assistenza, di autorizzazione, vizio procura art. 46 – legge 18 giugno 2009 n. 69

Procura ad litem, mandato ricorso per cassazione

CORTE DI CASSAZIONE, Sez. III, Civile, sentenza del 28 giugno 2010 – – La procura stesa in margine al ricorso introduttivo di primo grado non può ritenersi procura speciale idonea e valida per il giudizio in sede di legittimità

Difetto di rappresentanza, assistenza, autorizzazione, procura

Art. 46 – Legge 18 giugno 2009 n.69  (modifiche all’ art. 182 c.p.c.)

Mandato ad litem, firma illeggibile, difetto, D.I.opposizione

Giudice di Pace di Caserta, sentenza del 05.11.07 – – LA FIRMA ILLEGGIBILE RENDE INVALIDA LA PROCURA – Ricorso per ingiunzione proposto da una società –  procura con firma illeggibile – senza indicazione del nominativo del rappresentante legale  nell’atto

Mandato ad litem, falsa attestazione autenticità della firma

Tribunale Penale di Nola, sentenza del 19.12.07  – – Mandato ad litem, falsa attestazione autenticità della firma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi