Sezione: responsabilità penale

Omicidio stradale, può essere esclusa la responsabilità

Cassazione, VI Sez. Penale, sentenza del 24 maggio 2016 – L’utente della strada è responsabile anche del comportamento imprudente altrui, purché rientri nel limite della prevedibilità  // Omicidio stradale (motociclista, in orario notturno, su arteria urbana a 100 – 110 km/h e a fari spenti, investito da autovettura che effettuava svolta a sinistra dopo essersi fermata allo stop) – responsabilità – solo con: puntuale ricostruzione dei fatti e dei luoghi – attenta valutazione di tutte le circostanze – esame della concreta prevedibilità e evitabilità dell’incidente

Amministratore di condominio e responsabilità penale

Condominio e responsabilità penale. Verso un maggiore garantismo nell’accertamento della responsabilità penale dell’amministratore condominiale (Tania Rizzo)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi