Sezione: rifugiato

Protezione umanitaria per cittadina ucraina

Tribunale di Bari, ordinanza del 26 giugno 2017 – – – Stranieri – cittadina ucraina – possibili gravi pregiudizi in caso di ritorno in patria – documentato inserimento nel tessuto socio-economico italiano – riconoscimento protezione umanitaria

Stranieri. Protezione umanitaria

Tribunale di Catanzaro, ordinanza del 29 giugno 2017 – – – Stranieri. Protezione internazionale – protezione sussidiaria – audizione del richiedente (abusi sessuali, poi vendita ad una persona anziana in cambio di appezzamento di terreno) – mancanza requisiti – rigetto – apprezzabile grado di integrazione – protezione umanitaria – accoglimento

Stranieri. Protezione sussidiaria per persecuzioni politiche

Corte d’Appello di Napoli, sentenza  del 4 luglio 2017 – – – Stranieri. Protezione sussidiaria per persecuzioni politiche  //  Spese di giudizio – gratuito patrocinio

Omosessuale, timore persecuzioni nel proprio Paese, status di rifugiato

Tribunale Roma, Sez. I, ordinanza del 7 dicembre 2016 – – Stranieri – omosessualità – timore di subire persecuzioni nel proprio paese – riconoscimento status di rifugiato

Stranieri Protezione sussidiaria, pericolo danno grave

Tribunale Napoli, Sez. Civ. I Bis, ordinanza del 09.11.2015 – – Stranieri – Protezione internazionale – Protezione sussidiaria – Pericolo di “danno grave” nel Paese d’origine – Presupposti

Stranieri. Protezione sussidiaria, ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

[Tribunale di Napoli, 7 aprile 2014] Stranieri – Protezione internazionale – Protezione sussidiaria – Condizioni – Sussistenza (art. 2 e ss. d.lgs. 251/2007)

Stranieri. Protezione sussidiaria, ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

[Tribunale di Napoli, 9 aprile 2014] Stranieri – Protezione internazionale – Protezione sussidiaria – Condizioni – Sussistenza (artt. 2, 14 e ss. d.lgs. 251/2007)

Protezione internazionale e protezione sussidiaria, grave danno

Corte di Appello di Napoli, 16.05.2014 – – – Stranieri. Situazione di violenza sussistente nel Paese di provenienza – rischio effettivo di “grave danno” per la persona – protezione sussidiaria – giudice – potere-dovere di indagine – regime attenuato dell’onere della prova

Stranieri. Protezione sussidiaria, pericolo danno grave Paese origine

Tribunale di Palermo, 27 gennaio 2014 – – –  Stranieri – Protezione internazionale – Protezione sussidiaria – Pericolo di “danno grave” nel Paese d’origine (art.2 d.lgs. 251/2007)

Status di rifugiato – Protezione sussidiaria – Direttiva 2004/83/CE

Direttiva 2004/83/CE – Norme minime sull’attribuzione dello status di rifugiato o di beneficiario della protezione sussidiaria – Persona ammissibile alla protezione sussidiaria – Articolo 15, lettera c) – Minaccia grave e individuale alla vita o alla persona di un civile derivante dalla violenza indiscriminata in situazioni di conflitto armato – Nozione di “conflitto armato interno” – Interpretazione autonoma rispetto al diritto internazionale umanitario – Criteri di valutazione [Corte di Giustizia, sentenza resa nel proc.C285/12, sezione Quarta, del 30-01-2014]

Stranieri Protezione internazionale (status di rifugiato)

TRIBUNALE DI ROMA, sentenza del 21 gennaio 2013 – – – Stranieri – protezione internazionale – art.1 Convenzione di Ginevra: status di rifugiato – elementi identificativi dello status: persecuzioni religiose ed incapacità dello Stato di fornire protezione

Stranieri. Status di rifugiato politico

DIFETTO DI GIURISDIZIONE DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO – – – Consiglio di Stato, ordinanza n.362 del 23.01.07

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi