Sezione: soccombenza virtuale

Delibera condominio invalida, sostituita da altra regolare

Tribunale Napoli, sentenza 31.07.2015 n. 11001 – – Impugnativa delibera assemblea condominio per mancata convocazione condomini – onere prova regolarità convocazione a carico condominio

Impugnativa delibera assemblea, caso di annullabilità, caso di nullità

Tribunale di Napoli, sentenza del 26 febbraio 2015 – – – Condominio. Impugnativa delibera assemblea – caso di annullabilità – prova tempestività – necessità – mancanza – inammissibilità – caso di nullità – delibera riguardante singoli condomini …

Terrazza a livello: infiltrazioni, danni, legittimazione passiva

Tribunale di Napoli, Sez. IV Civile, sentenza del 6 febbraio 2015 – – – Condominio. Terrazza a livello (equiparazione a “lastrico solare”) – infiltrazioni – danni (all’appartamento sottostante) – legittimazione passiva del condominio – responsabilità ex art. 2051 c.c. – …

Cancellazione iscrizione ipoteca, inidoneità art. 700 c.p.c.

Tribunale di Nola, 16 gennaio 2014 – – Cancellazione ipoteca iscritta da Equitalia – art. 700 c.p.c. – inammissibilità // Cessata materia del contendere – soccombenza virtuale – regolamentazione delle spese

Locazione. Spese procedimento di convalida e di esecuzione

LE SPESE DEL PROCEDIMENTO DI CONVALIDA – LE SPESE E ONORARI DI DIFESA PER LA FASE ESECUTIVA [Cassazione, sentenza n.11197 del 15.05.2007

.
Spese procedimento di convalida e di esecuzione
.
CESSAZIONE DELLA MATERIA DEL CONTENDERE – SOCCOMBENZA VIRTUALE – COMPENSAZIONE DELLE SPESE – POTERI DISCREZIONALI DEL GIUDICE – RILASCIO DI IMMOBILE DOPO PREAVVISO DELL’UFFICIALE GIUDIZIARIO – SPESE DELLA FASE ESECUTIVA
LE SPESE NON POSSONO ESSERE POSTE A CARICO DELLA PARTE TOTALMENTE VITTORIOSA

Dalla Corte di Cassazione

www.cortedicassazione.it

__________________________

.
.
Nella Sentenza
.
>> “ Le spese del procedimento per convalida di sfratto non possono essere liquidate in sede diversa da quella del giudizio cui si riferiscono” ….”il giudice della causa, …, deve provvedervi anche d’ufficio con il provvedimento che chiude il processo” … “nel senso che l’ordinanza … l’ordinanza deve contenere la condanna dell’intimato al rimborso delle spese sostenute dal locatore per gli atti del procedimento”
.
>> “in tema di esecuzione per rilascio, qualora questa sia avvenuta a seguito di intimazione di precetto e successiva comunicazione dell’ufficiale giudiziario … ma senza che si sia reso necessario procedervi coattivamente, la parte istante ha diritto al rimborso delle spese processuali, ivi comprese le spese vive, i diritti di procuratore e gli onorari di avvocato …”
[Cassazione, Sez. III Civ., Presidente e Relatore F. Trifone, n. 11197, del15.05.2007]
 . 

Per leggere la sentenza, vai alla Fonte >>  www.cortedicassazione.it_

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi