Sezione: tribunale Napoli

Sequestro per equivalente, misure cautelari reali

Tribunale Napoli, Sez. Riesame, ordinanza del 26 marzo 2015 – – Misure cautelari reali: sequestro per equivalente – cognizione del giudice – limiti / Non è condivisibile la pretesa del ricorrente di un vero e proprio accertamento del profitto del reato quale presupposto della richiesta di sequestro preventivo per equivalente da parte del PM

Delibera condominio, impugnazione, odg, rendiconto

Tribunale di Napoli, IV Sez. Civ., sentenza del 18 settembre 2015 – – Condominio. Impugnativa delibera condominiale – mancata verifica da parte del Presidente dell’assemblea delle deleghe conferite – incompletezza dell’ordine del giorno – autonomia contrattuale del condominio (opere rifacimento facciata) – non intellegibilità rendiconto

Delibera condominio: convocazione, odg, rendiconto

Tribunale Napoli, sentenza del 20 gennaio 2015 – – Condominio. Impugnazione di delibera assembleare – mancata convocazione di tutti i condomini – parcheggio auto turnario in aree condominiali – violazione regolamento di condominio – rendiconto – specificazione dei capi all’ordine del giorno

Delibera condominio invalida, sostituita da altra regolare

Tribunale Napoli, sentenza 31.07.2015 n. 11001 – – Impugnativa delibera assemblea condominio per mancata convocazione condomini – onere prova regolarità convocazione a carico condominio

Deposito fascicolo fase monitoria, onere di chi?

Il Tribunale di Napoli, con sentenza del 3 giugno 2010, in un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, con riferimento  alla documentazione presente nel fascicolo della fase monitoria …

Sequestro conservativo, fumus boni iuris e periculum

Tribunale Napoli, Sezione Riesame, ordinanza 25.7.2014 – –   I presupposti che legittimano il sequestro conservativo consistono nel fumus boni iuris e nel periculum in mora. Quanto al fumus boni iuris, s’intende la configurabilità di un reato il cui accertamento …

Abuso di ufficio, indebito vantaggio personale

[Tribunale di Napoli, Sez. I Penale,  sentenza 13 gennaio 2015] Nella nuova formulazione dell’art.323 c.p., la realizzazione dell’ingiusto vantaggio patrimoniale diviene, in buona sostanza, momento consumativo del reato

Abuso di ufficio, elementi costitutivi

[Tribunale di Napoli, Sez. I, sentenza 13 gennaio 2015] Il delitto di abuso d’ufficio è configurabile non solo quando la condotta si ponga in contrasto con il significato letterale o logico-sistematico di una norma di legge o di regolamento, ma anche …

Recidiva: obbligatorietà, limiti e presupposti

Recidiva: obbligatorietà – limiti e presupposti (art. 99 c.p.) [Tribunale Napoli, sentenza 4 luglio 2013]

Udienza preliminare: funzioni GUP non luogo a procedere

Udienza preliminare: funzioni del G.u.p. – sentenza non luogo a procedere – presupposti.(art. 429 c.p.p.) [Tribunale Napoli, sentenza 26 giugno 2013]

Pubblica sicurezza: misure prevenzione – D.Lvo 159/11

Pubblica sicurezza: misure prevenzione – D.Lvo 159/11 – modifiche legislative – continuità normativa. (L. 1423/56 – D. Lvo 159/11) [Tribunale Napoli, sentenza 21 giugno 2013]

Recidiva: riconoscimento ed applicabilità

[Tribunale Napoli, G.u.p. , sentenza 4 luglio 2013]

Circostanze aggravanti: violenza sulle cose, presupposti

[Tribunale Napoli, sentenza 4 luglio 2013]

Opposizione a decreto ingiuntivo, onere prova

Opponente – opposto – onere probatorio a carico delle parti – – Tribunale di Napoli, Sez. Casoria, sentenza del 20.5.2013

Frode informatica: procedibilità

Tribunale Napoli, Sentenza 4 luglio 2013 – –     FRODE INFORMATICA: procedibilità, art. 640 ter c.p. (Angelo Pignatelli)

Recidiva: natura di aggravante a effetto speciale

Recidiva: natura di aggravante ad effetto speciale – operatività dell’aumento di pena – criteri. (art. 99 c.p.) [Tribunale di Napoli, G.U.P. , sentenza 4 luglio 2013] (Angelo Pignatelli)

Frode informatica e indebita utilizzazione carta di credito

FRODE INFORMATICA: differenza con il reato di indebita utilizzazione di carta di credito (art. 640 ter c.p.) [Tribunale di Napoli, sentenza 4 luglio 2013, n. …] (Angelo Pignatelli)

Impugnazione delibera assembleare, manca verbale prima convocazione

Tribunale di Napoli, Sez. Dist. di Casoria, sentenza 26.03.2013 – – –   Impugnazione delibera assembleare – Mancata redazione verbale di prima convocazione – Necessità di dare dimostrazione (nel verbale di seconda convocazione) della regolarità della prima convocazione – Mancanza – Annullamento delibera (art. 1137 c.c.) 

Condominio stacca servizio citofonico, illegittimità

Condominio/  STACCO SERVIZIO CITOFONICO, ad appartamento realizzato sopraelevando il lastrico solare – assenza di nuove tabelle – diritto ai servizi condominiali – sussistenza – obbligo pagamento oneri condominiali anche in assenza di revisione di tabelle millesimali – sussistenza – possibile azione d’indebito arricchimento nei confronti del condomino che ha fruito del vantaggio – Obblighi del vecchio proprietario – Prescrizione  – – – [Tribunale di Napoli, sentenza 19.9.2013]

Impugnazione delibera, spese lastrico solare

TRIBUNALE DI NAPOLI, Sez. Dist. di Casoria, sentenza del 12 gennaio 2012 – – – Impugnazione delibera, spese lastrico solare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi